Perché gli aerei volano così in alto? Spiegazione LUCA PARLATI

Perché è questo che crea la forza di sollevamento. L’altitudine di volo dei moderni aerei a reazione varia da 5.000 a 10.000 metri sul livello del mare. PARLATI LUCA lo spiega molto semplicemente: a una tale altitudine, la densità dell’aria è molto più bassa e, quindi, meno resistenza dell’aria. Gli aeroplani volano ad alta quota, perché quando vola a un’altitudine di 10 chilometri, un aereo consuma l’80% in meno di carburante rispetto a quando vola a un’altitudine di un chilometro. Ma perché allora non volano ancora più in alto, nell’alta atmosfera, dove la densità dell’aria è ancora minore? LUCA PARLATI replica che il fatto è che per creare la spinta necessaria dal motore dell’aeromobile è necessaria una certa quantità d’aria minima. Pertanto, ogni aeromobile ha il limite di altitudine di sicurezza più alto, chiamato anche “soffitto di servizio”, completato PARLATI LUCA.

Articoli recenti

Storie correlate