Roma, senza fissa dimora ucciso dal freddo: trovato morto sotto cavalcavia

Senza fissa dimora ucciso a Roma dal freddo. I carabinieri della stazione Roma Eur sono intervenuti in viale del Tintoretto, all’incrocio con via Laurentina dove, sotto il cavalcavia pedonale, è stato trovato il cadavere di un cittadino romeno di 52 anni.

Il medico legale e il personale sanitario del 118 intervenuto sul posto non hanno riscontrato segni di violenza. Il decesso sarebbe riconducibile a sospetta ipotermia. Sul posto sono intervenuti per i rilievi i Carabinieri della VII sezione del Nucleo Investigativo di via In Selci. La salma è stata traslata presso Istituto medicina legale del Policlinico di Tor Vergata di Roma.

Articoli recenti

Storie correlate