Milan-Udinese 1-1, rossoneri frenano ancora

Il Milan pareggia 1-1 con l’Udinese nell’anticipo della 27esima giornata di Serie A e frena ancora in vetta alla classifica. I rossoneri salgono a 57 punti e mantengono 2 lunghezze di vantaggio sull’Inter, che pareggia col Genoa, e 3 sul Napoli. Il Diavolo ha giocato una gara in più di nerazzurri e partenopei.

Leggi anche

L’Udinese, con 26 punti, prova a tenersi lontana dalla zona retrocessione. Il Milan sblocca il risultato al 29′ con Leao, che addomestica il cross di Tonali, si libera di un difensore con le maniere forti e insacca: 1-0. L’Udinese pareggia al 66′, quando Udogie risolve una mischia nell’area avversaria con un tocco ravvicinato: 1-1.

LA PARTITA – Per la sfida con l’Udinese Pioli conferma dieci undicesimi della formazione che ha pareggiato contro la Salernitana con il solo Kessie al posto di Bennacer in mediana. In attacco, Messias-Diaz-Leao a supporto di Giroud. Dall’altra parte anche Cioffi cambia un solo elemento rispetto alla squadra che ha pareggiato con la Lazio: Zeegelaar per Soopy. Davanti fiducia all’ex Deulofeu in coppia con Beto.

Il Milan parte bene con Leao che mette in apprensione la difesa bianconera. Dall’altra parte Beto e Deulofeu pungono dalle parti di Maignan. Al 29′ il Milan passa: Tonali scodella in area per Leao che si libera della marcatura di Becao e di piatto batte Silvestri. Al 33′ Brahim Diaz trova un corridoio per Junior Messias, ma chiusura decisiva di Becao. Al 41′ cross di Arslan e colpo di testa di Beto ma Maignan blocca in presa alta.

La squadra di Cioffi parte meglio nel secondo tempo: al 59′ punizione di Deulofeu, Giroud allontana di testa, Arslan scarica il sinistro dal limite che finisce fuori di poco. L’Udinee alza la pressione e al 66′ trova il pari: da fallo laterale, Calabria salva su Deulofeu, poi rovesciata di Pereyra, corretta da Udogie in rete a pochi passi dalla porta. Il Milan prova a reagire e al 76′ Brahim Diaz tocca in area per Leao che scavalca Silvestri con un pallonetto ma Mari salva di testa. I rossoneri si disuniscono e nel finale rischiano il ko: al 93′ è bravo Maignan a salvare su una conclusione dal limite di Deulofeu.

Articoli recenti

Storie correlate