“Pare che…” – Libero Quotidiano

Tra le tante storie di morti sconvolgenti legati al Covid spicca quella di Igor e Grichka Bogdanov, gemelli francesi di origine russa diventati famosissimi Oltralpe fin dagli anni Settanta per le loro trasmissioni scientifiche in tv, divulgatori a metà strada tra gli intrattenitori e Piero Angela per intenderci, e tornati tristemente alla ribalta negli ultimi anni come “casi umani” perché deturpati drammaticamente dalla chirurgia estetica

 

 

 

 

Il primo a morire a causa del virus è stato Grichka, e sei giorno dopo è toccato al fratello Igor. I due gemelli, 72 anni, secondo fonti vicine citate dal quotidiano parigino Le Monde non erano vaccinati. “Duo televisivo controverso e di successo – li descrive il Corriere della Sera -, i fratelli Bogdanoff erano stati animatori della trasmissione televisiva Temps X fra scienza e fantascienza, molto seguita fra il 1979 e il 1987“.

 

 

 

La Francia è sconvolta da una storia che purtroppo, in Italia, abbiamo imparato a conoscere bene da due anni a questa parte. I due Bogdanov erano stati ricoverati in rianimazione lo scorso 15 dicembre in un ospedale della Capitale. Nati in Francia da padre russo, erano entrambi laureati in materie scientifiche ed avevano spopolato cogliendo in anticipo l’umore del tempo degli Anni 80, la passione e la fascinazione per lo spazio (amavano presentarsi vestiti in tute argentate da astronauti), che portava con sé l’informazione scientifica ma anche una buona dose di fantasia (non a caso la loro versione molto eccentrica di Quark era stata spesso criticata dai ricercatori scientifici in quanto le teorie propalate erano considerate forzate se non addirittura infondate).

 

 

 

Articoli recenti

Storie correlate