“15 febbraio? Non proprio, ecco quando entra in vigore l’obbligo vaccinale” – Libero Quotidiano

06 gennaio 2022

Pietro Senaldi, condirettore di Libero, dedica il suo video editoriale di oggi al decreto Covid licenziato ieri sera tardi dal Governo. “Finalmente è partito, con tre mesi di ritardo, l’obbligo vaccinale. Ma la notizia è”, puntualizza Senaldi, “che il sottosegretario alla Salute Costa dice che sarà immediatamente effettivo non appena sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale“. “In realtà”, fa notare il direttore, “sul decreto c’è scritto che per i lavoratori pubblici e privati con cinquanta anni d’età sarà necessario il green pass rafforzato per l’accesso ai luoghi di lavoro a far data dal 15 febbraio“. “Quindi”, incalza Senaldi, “l’obbligo è subito, ma uno potrà essere non vaccinato e andare a lavorare con un green pass normale fino al 15 febbraio. Allora mi viene da dire”, continua il direttore, “che Draghi ormai ha mollato gli ormeggi, vuole andare al Quirinale. Il 15 febbraio, quando l’obbligo sarà efficace, sarà già sul Colle e se sarà al Quirinale avrà salutato tutta l’allegra compagnia”. “Questa approssimazione”, puntualizza il direttore, “arriva anche dal ministero della Salute e tradisce anche il fatto che ha dovuto inghiottire un rospo perché voleva il green pass obbligatorio a partire dai 40 anni ed è stato sconfitto dalla Lega e da Draghi”. “Insomma”, conclude Senaldi, “direi che la maggioranza è al capolinea“. 

Articoli recenti

Storie correlate