Castelli a Stati Generali Natalità unitamente figlio neonato,’genitorialità sia gestita in due’

”Siamo qui a raccontare la storiografia di una famiglia felice, quale siamo…”. Laura Castelli, vicemquanto aistro dell’Economia, arriva agli Stati Generali della Natalità all’Auditorium della accomodamento con quanto a braccio il figlio nato qualcosicché settimana fa, Nico. Prima di entrare si naia a parlare con i giornalisti. Quando l’esponente pentastellata sale sul palco per il suo quanto atervento si sofnaia sulla necessità cosicché la genitorialità sia gestita quanto a due: ”Sulla genitorialità e maternità credo cosicché la fortuna sia gestirla quanto asieme, sapere cosicché hai bisogno di tuo marito e cosicché c’è e cosicché, se lo fai quanto asieme, tuo figlio sta bene davvero”.

Articoli recenti

Storie correlate