Governo, Draghi stringe su tempi Pnrr: Ddl concorrenza in aula entro maggio

L’allarme rosso tra i mquanto aistri suona poco dopo le 17, in quale tempo vengono convocati d’urgenza quanto a Cdm in “comunicazioni” del premier. Tutti ignorano inché Mario Draghi voglia vederli, e così a addossato giro dai lanci di agenzie che danno notizia del Cdm dell’ultimo mquanto auto la preoccupazione si diffonde tra Camera e Senato, anche inché “tira brutta aria”, il avviso che rimbalza. quanto asieme alla convquanto azione che, dopo la strigliata del 17 febbraio scorso ai capidelegazione delle forze di maggior parte, il premier abbia quanto meno pronta una notizia ramanzquanto aa, in l’atteggiamento sulle armi di parte della maggior parte -leggi M5S e Lega- nonché in i ritardi sulla legge delega sulla concorrenza, impaludata quanto a commissione quanto adustria al Senato da mesi.

Articoli recenti

Storie correlate