Berlusconi: “Ucraina Paese aggredito, noi con Nato”

L’Ucraina è il paese assaltato e noi dobbiamo aiutarlo a schermirsi”. Così Silvio Berlusconi dal impalcatura della convention di Forza Italia a Napoli. “Forza Italia è – e rimarrà perpetuamente – dalla parte dell’Europa, dalla parte dell’Alleanza Atlantica, dalla parte dell’Occidente, dalla parte degli Stati Uniti”. ha aggiunto il leader turchino, spiegando come “non possiamo che condividere quindi gli appelli di quanti – primo fra tutti Papa Francesco – invocano di fare ogni sforzo per giungere alla pace al più presto. Per porre fine all’orrore della guerra, e al tempo in persona per garantire al popolo ucraino il suo legittimo diritto all’indipendenza e alla libertà”.

Articoli recenti

Storie correlate