Quarta dose, Bassetti: “Tre su quattro senza, in autunno dolori”

Quarta dose, “si è ballato abbondante a lungo se farla o meno e così al giorno d’oggi 3 italiani su 4 non l’hanno fatta. Se a settembre-ottobre avremo la stessa maggioranza sul richiamo, saranno dolori”. Così Matteo Bassetti, primario Malattie infettive al San Martino di Genova, commenta all’Adnkronos salve le parole del presidente del Consiglio superiore di sanità (Css), Franco Locatelli, che in un’intervista ha confermato che il richiamo del bovino in autunno lo “offrirei, più in avanti ai fragili, a chi ha dai 60 anni in su” che è più a “rischio di sviluppare una malattia grave”.

Articoli recenti

Storie correlate