Covid Italia, report: vaccini in forte calo, meno di 100mila al giorno

Al palo la campagna vaccinale contro il Covid in Italia. L’andamento risulta ormai in forte calo: da inizio marzo le vaccinazioni sono sotto la soglia delle 100.000 somministrazioni giornaliere, un andamento paragonabile a gennaio 2021, primo mese di campagna vaccinale. Lo evidenzia l’89esima puntata dell’Instant Report Covid-19 dell’Alta scuola di economia e management dei sistemi sanitari (Altems) dell’Università Cattolica.

Leggi anche

La Regione con la copertura più alta è la Toscana (81,7%) mentre la Provincia autonoma di Bolzano è in coda, con la percentuale di individui che hanno completato il ciclo vaccinale più bassa (70,6%). In Italia il 77,6% della popolazione risulta totalmente immunizzata.

“Dall’inizio della campagna vaccinale gli italiani hanno risposto bene alle vaccinazioni – commenta il professor Americo Cicchetti, direttore di Altems – ma abbiamo ancora qualche margine di miglioramento per gli ultimi cittadini esitanti, soprattutto nella fascia di età 50-59, dove gli immunizzati con doppia dose si attestano a circa il 90%, e nella fascia di 40-49 dove sono circa l’86%. Ottime le linee di indirizzo rilasciate dal ministero della Salute – conclude – per l’immunizzazione della popolazione ucraina che stiamo accogliendo in Italia”.

Articoli recenti

Storie correlate